Politica  · 27 maggio 2018
Alta tensione istituzionale dopo la rinuncia di Conte a formare il Governo. Il veto di Mattarella alla proposta di Savona al ministero dell'Economia e le accuse al presidente della Repubblica da parte dei Leader di Lega e Movimento 5 Stelle.

Europa&Mondo · 25 marzo 2018
Emma Gonzáles, David Hogg, Cameron Kasky e Jaclyn Corin, volti e voci della più grande manifestazione americana dal dopoguerra, al grido di "no more" e "enough is enough" hanno mandato un messaggio a tutto il sistema politico, anche in vista delle prossime elezioni di novembre. Proteggete i ragazzi, non le armi.

Politica  · 24 marzo 2018
Il vincitore di questa prima fase appare Matteo Salvini, colui che sembrerebbe svolgere il ruolo del mazziere, quello che dà le carte a tutti gli altri. Tra l'altro è l'unico che non ha incassato per il suo partito una carica. Che stia puntando ad un "incarico"?

Europa&Mondo · 19 marzo 2018
La caduta della città di Afrin per mano dell’esercito turco e delle forze ribelli siriane era inevitabile, ma la situazione rimane piena di pericoli. Cosa succederà adesso? Il presidente Erdogan è trionfante, forse troppo, vista la situazione economica e lo sguardo di Russia e USA. E l'Unione Europea?

Dai tempi di Da Vinci sono passati tanti anni, e non tutti possiamo vantare il suo genio, tuttavia i consigli per un CV efficace sono rimasti invariati.

Politica  · 16 marzo 2018
Ci sono tendenze globali che anche in Italia hanno implicazioni profonde sul modo in cui le persone vivono, su come interagiscono e su come funzionano le transazioni economiche. Quale la prospettiva di fronte a un mainstream complicato e l'estremizzazione del "now"?

Non importa se ne inviate tanti o pochi. Il curriculum vitae deve essere sintetico, massimo 2 pagine; chiaro, no parole fraintendibili e frasi contorte; preciso, nelle date e riferimenti, e senza errori; personale, cioè non copiate e basta i modelli, personalizzato, perché non esiste il cv universale.

Laicità e diritti · 10 marzo 2018
Il TAR ha annullato la decisione del Comune di Sesto San Giovanni di fermare lavori della più grande Moschea d'Italia. La vicenda è annosa, e riguarda non solo la comunità musulmana, ma tutti i cittadini, la libertà e il principio di laicità.

Politica  · 09 marzo 2018
Ho il legittimo sospetto che senza Grasso, senza Fratoianni, Speranza, Boldrini, Civati il risultato sarebbe stato peggiore. Leu non è andata bene, ma è riuscita a riportare nelle istituzioni un certo sguardo del mondo, una storia, una tradizione valoriale che meritano di essere in Parlamento. Il nuovo non poteva nascere e non è nato, ma Il Nuovo nascerà da questa realtà? E' tutto da dimostrare.

Il cambiamento della composizione anagrafica della forza lavoro, la crescente automazione e l'aumento delle diseguaglianze hanno il potere di rimodellare radicalmente il nostro mondo dal 2020. Secondo Bain and Company, l'incontro (o lo scontro) di queste variabili potrebbe innescare impatti economici mai visti. Principali attori coinvolti? I baby boomers che continuerebbero a lavorare oltre i settant'anni.

Mostra altro